Mobilità per tutti, il futuro dei nuovi carburanti

16/04/2021

Transizione energetica

3 minuti

Il 14 Aprile 2021 si è tenuto “Mobilità per tutti Mobilità per tutti, il futuro dei nuovi carburanti”, il sesto appuntamento del ciclo Talk FOR Energy cura di FOR e Studio Napoletano & Partners.

L’evento ha avuto come focus il settore dei trasporti e le opportunità legate alla transizione energetica. Il primo intervento, di Claudio Spinaci, Presidente Unem, ha evidenziato il bisogno di inserire la trasformazione del processo di raffinazione nel dibattito per la transizione energetica. In particolare, ha sottolineato la necessità di un riconoscimento strategico del progetto complessivo di bio-raffineria.

Il secondo intervento è stato tenuto dal giornalista de Il Sole 24 Ore, Jacopo Giliberto, che ha approfondito la questione relativa alla trasformazione del mercato dal carburante al biocarburante. In particolare, Giliberto ha sottolineato il bisogno da parte dei decision makers di non alienare l’Oil&Gas, visto che le tassazioni che queste aziende ricevono sono tali da annullare ogni sussidio a loro riconosciuto.

Il terzo intervento, tenuto da Chicco Testa, Presidente FISE Assoambiente, ha sottolineato il rischio che le politiche ambientali attuali siano destinate a segmenti molto piccoli e ricchi della società, penalizzando quindi il ceto medio. Testa ha chiuso il suo intervento evidenziando il bisogno di uscire dalla logica che pone in contrapposizione una tecnologia all’altra soltanto su basi ideologiche, ad esempio l’Idrogeno Verde a discapito di quello Blu.

La chiusura dell’evento è stata affidata a Teresa Bellanova, Viceministra Infrastrutture e Mobilità Sostenibili. Bellanova si è concentrata sull’importanza della parola “sostenibilità”. La sostenibilità ambientale è irraggiungibile senza quella economica ed infrastrutturale, ma per raggiungere questo risultato bisogna avere visione e realismo. Non c’è dubbio, infatti, che vi sia la necessità di investire sui nuovi carburanti, ma bisogna anche accompagnare e indirizzare il sistema produttivo e delle autonomie locali su queste materie. Infine, la Bellanova ha sottolineato il bisogno di una comunicazione più efficiente tra i vari Ministeri, poiché la transizione energetica è un processo che coinvolge tutti e, affinché si realizzi, nessuno può essere lasciato indietro.

Leggi tutti gli approfondimenti sul sesto appuntamento del Talk FOR Energy.

 


Topics: 1.Transizione energetica, 2.Decarbonizzazione, 9.New technology, biocarburante, mobilità, politiche ambientali, sostenibilità, transizione ecologica

Vedi tutti gli articoli